giovedì 5 maggio 2011

Osama Bin Laden, l'enigma della nascita e della morte.

Ci sono poche persone della nostra epoca di cui si sia saputo così poco ma scritto così tanto e per così tanto tempo come il capo di Al-Qaeda appena eliminato, così almeno dicono le fonti ufficiali, dalle forze speciali USA nel suo rifugio pachistano.

Osama Bin Laden, noto anche come Usama bin Muhammad bin Ladin, il Principe, l'Emiro, Abu Abdallah, Mujahid Shaykh (Sceicco), Hajj, the Director (il Direttore) è stato per 10 anni l'uomo più ricercato del mondo, i mandati di arresto per assassinio, terrorismo, cospirazione e furto a mano armata erano stati rilasciati in USA ancora nel 1998 assieme ad una taglia di 5 milioni di dollari per notizie che potessero condurre al suo arresto.
La taglia venne poi aumentata nel 2006 a 60 milioni di dollari.
A poche ore dalla sua morte una cosa è sicura, nessuno saprà mai con certezza come e quando Bin Laden è stato ucciso e da chi, visto che è stato fatto sparire il suo corpo possiamo dire solo che "quasi" sicuramente è morto ma questo è tutto.

Non voglio certo addentrarmi in una analisi politica o militare della vita di Osama bin Laden o delle circostanze che hanno visto finire la caccia al temuto capo di Al-Qaeda ma solo mettere in evidenza come questo uomo sia stato un vero enigma per tutti dalla nascita fino alla sua morte.

Cominciamo infatti con il dire che nessuno possiede una data certa per la sua nascita.
Tutte le date che troverete su internet, a prescindere dalla serietà del sito, sono da considerarsi DD (Dirty Data, dati sporchi, non attendibili)  come mette ben in evidenza il sito di riferimento di tutti gli astrologi, cioè astrodatabank.

Purtroppo l'abitudine di tutti gli internauti di utilizzare informazioni senza citarne la fonte fa sì che dopo un pò di tempo nessuno possa più capire se una data informazione è valida oppure nò, e questo vale nel nostro caso per la data, 10 Marzo 1957,  erroneamente usata da molti gli astrologhi di tutto il mondo per dire sciocchezze sul conto di Bin Laden, assieme ad altre date altrettanto risibili come serietà che vanno dal luglio 1957 all'ottobre 1957 al gennaio 1958 ecc. ecc. e chi più ne ha più ne metta.

L'unica fonte certa , cioè Bin Laden stesso, ha solo detto in una intervista, a Jamal Abdul Latif Ismail per Al-Jazeera, di essere nato nell'anno 1377 dall'Egira, cioè ha dato il suo anno di nascita secondo il suo calendario, ovviamente quello Islamico.

Diciamo subito che passare dal calendario Gregoriano a quello Islamico non è proprio semplice ed immediato come potrebbe sembrare.

Il calendario Gregoriano, usato non solo in occidente ma in tutto il mondo come calendario ufficiale, prende il Sole come astro di riferimento e ha gli anni con un numero di giorni, 365 o 366, tale da coincidere con una rivoluzione della terra attorno al sole ed inizia per consuetudine il 1° gennaio.

Il calendario Islamico usa invece la Luna come astro di riferimento e l'anno islamico conta 354 o 355 giorni corrispondenti a 12 cicli lunari di 29,5 giorni, e quindi ogni anno ha un capodanno spostato indietro di 10/11 giorni rispetto al precedente anno (se visto dal punto di riferimento del Sole ovviamente).

Non solo esiste questa differenza ma in aggiunta l'inizio dell'anno viene calcolato partendo dal giorno in cui si vede per la prima volta la falce di luna dopo la luna nuova, di solito dopo uno o due giorni, il che porta ad avere delle date variabili dell'inizio anno anche tra paesi islamici diversi.

Infine, accanto alla indeterminatezza del giorno in cui viene vista la prima falce di luna nuova bisogna tener presente che i giorni non vengono contati come in occidente a partire dalla mezzanotte ma bensì a partire dal tramonto...del giorno prima...figurarsi la precisione richiesta dagli astrologi dove va a finire...

Comunque sia, l'Egira (la migrazione di Maometto alla Mecca) ha avuto luogo il 16 Luglio 622 (Gregoriano) e da questa data si deve cominciare a contare quando si fanno i calcoli per passare da un calendario all'altro.

L'anno dichiarato da Bin Laden corrisponde quindi al 1957, ma attenzione che l'anno islamico 1377 comincia il 28 o 29 (forse il 30) Luglio 1957 e finisce il 16 o 17 Luglio 1958, pertanto qualsiasi data presa come data di nascita di Bin Laden anteriore al 28 Luglio 1957 è da considerarsi errata (e anche di molto).

Attenzione poi che nei paesi arabi, specialmente nelle famiglie e comunità più tradizionaliste, non esiste quella smania prettamente occidentale di festeggiare i compleanni, la data di nascita non viene ricordata ne registrata in quanto priva di importanza, a loro basta ricordarsi del mese di nascita, figurarsi se qualcuno tiene conto dell'ora...

Per comprendere quanto poco conti il giorno di nascita per gli arabi del medio-oriente basti pensare che esiste l'usanza per moltissimi di loro di dichiararsi nati il 15 del mese, a metà mese cioè, tanto per far capire come un giorno valga l'altro.

E' pertanto sicuro al 99,999% che Osama Bin Laden non sapesse affatto in che giorno e ora fosse nato e non potesse importargliene di meno!

Resterebbe da chiedersi, e molti se lo sono infatti chiesto, come siano saltate fuori tutte la date spacciate per vere ma assolutamente impossibili che circolano su internet, il fatto è che di solito sono date arrivate da fonti che citano altre fonti che portano in campo altre fonti, oppure da astrologi che arrivano a date che loro ritengono giuste per averne verificato l'affidabilità (sic) con la rettifica a mezzo progressioni o direzioni primarie.... la data del 10/3 invece sembra arrivi da fonti vicine (mai direttamente !) alla CIA che sembra abbiano questa data nei loro registri, per me una ragione in più per dubitare,...una informazione sfuggita dai registri della Cia, figuriamoci!

Solo che se consideriamo, come si deve assolutamente fare se non si vogliono prendere cantonate, che si sta parlando del terzo mese islamico cioè del "rabi al-awwali" e non di Marzo, allora una data possibile diventa dal 3 al 5 ottobre 1957, e sembrerebbe quasi uno scherzo che le date 3/10 e 10/3 siano semplicemente il modo diverso di scrivere la stessa data in europa e in USA, considerato però come gli americani sono stati capaci di mandare all'aria uno sbarco di un robot su Marte per aver scambiato il sistema metrico europeo con quello imperiale ancora in uso negli USA...tutto sommato, forse ....chissà...

Resta il fatto che nessuna data conosciuta fino ad oggi è certa.

Se trovate quindi qualche astrologo un pò superficiale che vuole far passare Osama Bin Laden per un Pesci oppure per un Leone o anche Bilancia se non addirittura un Capricorno (qualcuni ipotizza una data di nascita nel gennaio 1958) vi consiglio di non dare troppo peso a quella che non può essere altro che una semplice esercitazione di retorica astrologica.


2 commenti:

nia ha detto...

Quindi una di quelle figure misteriose e controverse che tali resteranno.
Non so perché poi, ma ho la sensazione mia personale che anche se una data esatta ci fosse non direbbe molto di più circa questa personalità, che mi sembra sfuggire anche al quadro astrale più esatto, una di quelle persone di cui si direbbe qualcosa del tipo: eppure dal tema natale non si direbbe.
Non so perché ho questa sensazione...
Ora meglio pensare ai romani!
Buona domenica...

Saturnello ha detto...

beh una cosa è certa: a scuola, da piccolo era il più timido ed educato e tranquillo di tutti gli scolari, a detta del suo maestro...